Pubblicità

Articolo

WhatsApp per iPhone: ora lo scarichi gratis, e poi l’abbonamento

Laura Ceridono

Pubblicato

La stranota applicazione di messaggeria si aggiorna e cambia licenza. Ora WhatsApp per iPhone è gratis. O meglio, gratuita per un anno e poi scatta il momento di pagare l’abbonamento.

La licenza è la stessa utilizzata per Android: è possibile sottoscrivere forme diverse di abbonamento, con costi che vanno da 0,89€ per un anno di abbonamento, oppure 2,40€ per tre anni o 3,34€ per 5 anni.

WhatsApp per iPhone: ora lo scarichi gratis, e poi l’abbonamento

La buona notizia per chi già aveva scaricato WhatsApp per iPhone, è che per loro l’app rimarrà per sempre gratuita.

whatsapp iphone

Pagamenti a parte, l’aggiornamento alla versione 2.10.1 introduce altre interessanti novità, come l’invio multiplo di foto. Utile anche la possibilità di salvare la cronologia delle conversazioni su iCloud, attivabile semplicemente dal menu delle impostazioni (Impostazioni chat > Backup della Chat).

Per i developer, è stato aggiunto il supporto dello schema URL per app di terze parti.

Leggi anche:

La moda degli sticker in chat: meglio delle emoticon?

Potrebbe interessarti anche